Crocchette di Patate

crocchette di patate
Pubblicato in: Cibo da Strada, Contorni, il 2 febbraio , 2015

Tra i cibi da strada e nella frittura all’italiana, insieme agli arancini, i supplì, le fritture di melanzane, zucchine, frittatine di maccheroni, ricotte e mozzarelle in carrozza non possono mancare le crocchette di patate. Nelle varie regioni italiane si chiamano crocchette, per noi napoletani sono i panzarotti,e specialmente di domenica sono spesso presenti sulle nostre tavole. Nelle nostre friggitorie che sono ad ogni angolo è facile trovare una vetrina piena di crocchè, in formato grande o mignon. A forma di cilindro, sono composti per la maggior parte di patate, anche se i più furbi mischiano le patate o utilizzano la fecola di patate, con la farina per renderli più compatti. Il gusto di un crocché interamente di patate è insuperabile.Le crocchette di patate ripiene contengono un cuore filante di formaggio, noi usiamo la provola, ma va bene anche fiordilatte o scamorza. L’importante è che il formaggio sciogliendosi non rilasci latte che rovinerebbe la frittura facendoli aprire. Per una versione più leggera riserviamo la cottura delle crocchette di patate al forno. Altro fattore determinante è la qualità di patate che utilizzate. Se non trovate le patate rosse o al massimo a pasta gialla, che sono più asciutte, meglio non fare le ricetta crocchette di patate, che durante la frittura perderanno la impanatura. A proposito di impanatura, spesso si usa passarli 2 volte nell’uovo e pangrattato per evitare che si aprano. Un piccolo trucco che vi svelo è di lasciarli in frigo a riposare per qualche ora per farli compattare meglio prima della frittura. Anche se non li ho utilizzati in questa ricetta, all’interno inseriamo spesso anche un pezzetto di salame Napoli o prosciutto cotto. Quando andiamo in pizzeria un po di frittura prima della pizza è d’obbligo e il crocché non deve mai mancare per Francesca, che quando ho fatto questa ricetta ne ha mangiati  7 ! Ringrazio mia cugina Sara fotografa provetta che era ospite a casa e mi ha regalato questa foto per il piatto.

 

Tempo di preparazione:
0 h e 20 min
Tempo di cottura:
0 h e 30 min
Totale:
0 h e 50 min
Ingredienti (8 persone)

1,5 kg. di patate
300 gr. di provola
3 uova
1 albume d'uovo
sale
pecorino o parmigiano grattugiato
prezzemolo
pepe


Come fare le Crocchette di Patate

Crocchette di patate ricette

 

Lavate bene  le patate, rigorosamente rosse, mettetele a cuocere in abbondante acqua ed una volta che arriva il bollore, continuate la cottura per circa 20 minuti, provate con una forchetta se sono morbide.

Crocche-di-Patate01

Pelate le patate e schiacciatele con lo schiacciapatate

Crocche-di-Patate02

Aggiungete il sale, le uova, il pepe, il prezzemolo sminuzzato ed abbondante pecorino o parmigiano grattugiato

Crocche-di-Patate03

Amalgamate bene tutti gli ingredienti

Crocche-di-Patate04

Tagliate la provola a striscioline

Crocche-di-Patate05

Prendete un po’ di impasto di patate ed al centro mettete la provola e richiudete bene

Crocche-di-Patate08

passate il crocché nell’albume d’uovo sbattuto (l’albume legherà la purea di patate al pangrattato evitando che il crocché si possa aprire mentre frigge)

Crocche-di-Patate06

e poi nel pane grattugiato

Crocche-di-Patate07

eccoli tutti in fila pronti per essere fritti

Crocche-di-Patate08_1

immergeteli nell’olio di semi bollente e fateli ben dorare

Crocche-di-Patate12

su entrambi i lati

Crocche-di-Patate13 

alzate i crocchè e fateli asciugare su carta assorbente aggiungendo un po di sale

Servite i nostri crocché di patate ben caldi

crocchette di patate

Vota la Ricetta!
recipe image
Ricetta
Crocchette di Patate
Pubblicato il
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Punteggio Medio
31star1star1stargraygray Based on 4 Review(s)
Crocchette di Patate ultima modifica: 2015-02-02T14:41:22+00:00 da Rosaria D'Orio
Ti è piaciuta la Ricetta? Condividila
Share on Facebook
Facebook
2Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.