Pasta Salmone Rucola e Philadelphia

Pasta Salmone Rucola e Philadelphia
Pubblicato in: Primi Piatti, il 24 luglio , 2014

Buongiorno a tutti, siamo agli ultimi giorni di lavoro e poi finalmente le meritate ferie con mio marito e le due piccole pesti. Nonostante il tempo quest’anno ci stia davvero sorprendendo non posso evitare di immaginare una bella spiaggia e un bel bagno fresco e rigenerante. La ricetta di oggi può essere anche una buona idea per mangiare in spiaggia visto che la Pasta Salmone Rucola e Philadelphia si consuma fredda. La preparazione è velocissima, basta cuocere la pasta! Il Gusto inconfondibile della rucola un po piccantino si sposa davvero bene con il salmone affumicato e la dolcezza del formaggio Philadelphia, dando al piatto un sapore deciso e gustoso.  Dal momento che le serviamo fredde possiamo utilizzarlo anche come aperitivo in queste belle giornate estive. Auguro a chi è già in ferie buone vacanze e speriamo che il tempo non ci faccia brutti scherzi!

Tempo di preparazione:
0 h e 10 min
Tempo di cottura:
0 h e 10 min
Totale:
0 h e 20 min
Ingredienti (6 persone)

500 gr. di pennette
125 gr. di philadelphia
100 gr. di rucola
150 gr. di salmone affumicato
sale
olio evo


Come fare la Pasta Salmone Rucola e Philadelphia

Cuocete le penne in abbondante acqua salata e scolatela, passatela sotto un getto di acqua fredda

Conditela con la philadelphia o robiola, io ho usato la light ed amalgamate bene

aggiungete il salmone tagliato a pezzetti

e la rucola

mescolate bene

e servite la Pasta Salmone Rucola e Philadelphia

Pennette Salmone Rucola e Philadelphia

 

Pennette Salmone Rucola e Philadelphia2

Vota la Ricetta!
recipe image
Ricetta
Pasta Salmone Rucola e Philadelphia
Pubblicato il
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Punteggio Medio
4.51star1star1star1star1star Based on 8 Review(s)
Pasta Salmone Rucola e Philadelphia ultima modifica: 2014-07-24T11:44:50+00:00 da Rosaria D'Orio
Ti è piaciuta la Ricetta? Condividila
Share on Facebook37Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *