Pasta Frolla

Pubblicato in: Come fare, il 10 gennaio , 2017

Oggi vi mostro una della basi della pasticceria per chi ama fare dolci: La pasta frolla. Sul web troverete migliaia di ricette, anche di grandi pasticcieri, in realtà bisogna stare attenti ad utilizzare ingredienti di facile reperibilità che devono essere però di buonissima qualità per ottenere un ottimo risultato. Bilanciare le dosi consigliate e rispettare sempre le indicazioni perché basta inserire più o meno uova e lievito per sbilanciare la ricetta e fare ad esempio una pasta che non si stende bene. Dopo impastata deve riposare, solitamente chiusa in frigorifero in un foglio di pellicola trasparente, per poi essere ripresa e rilavorata per la stesura con il mattarello. Una delle regole fondamentali dettata dai pasticcieri per realizzare una ottima pasta frolla è non riscaldarla mai e lavorarla sempre con le mani fredde. Inoltre è necessario lavorarla più rapidamente possibile,così durante la cottura resterà intatta senza ritirarsi ai bordi e senza spezzarsi e sbriciolarsi durante il taglio delle fette. La pasta frolla per biscotti dopo la cottura deve risultare friabile al punto giusto, tale proprietà viene conferita dai grassi contenuti nei tuorli d’uovo.  Gli ingredienti principali per una buona ricetta pasta frolla morbida sono: uova, farina, burro, zucchero semolato, vanillina e sale. La quantità di zucchero e di burro deve essere sempre la metà della dose di farina, il burro e gli altri grassi, come olio, strutto sono sempre da inserire a temperatura ambiente perché si amalgamano meglio alla farina, il burro aiuta a trasferire morbidezza alla pasta durante la lavorazione ma è consueto trovare in giro anche ricette della pasta frolla senza burro. Le farine consigliate devono avere basso contenuto glicemico quindi vanno benissimo sia la 0 che la 00. Lo zucchero regola invece la croccantezza della pasta mentre per aromatizzare la pasta frolla per crostata si utilizzano scorze di agrumi,vaniglia e altre spezie. A seconda di quello che state facendo, potete cuocere la pasta frolla con e senza ripieno, se ne avete preparata in eccesso potete tranquillamente congelarla e utilizzarla per altre torte ma non solo infatti anche nei rustici salati questa base trova una buona applicazione. Con questa ricetta otterrete dei genuini biscotti di pasta frolla o delle freschissime crostate di limone oltre a poter realizzare la famosa pastiera napoletana dolce di Pasqua.

Tempo di preparazione:
0 h e 10 min
Tempo di cottura:
0 h e 0 min
Totale:
0 h e 10 min
Ingredienti (10 persone)

4 tuorli
500 gr di farina 00
300 gr di burro
200 gr di zucchero semolato
1 bustina di vanillina
buccia di limone grattugiato
1 pizzico di salesale |


Come fare la Pasta Frolla

Pasta Frolla Ricetta

Disponete su un piano la farina setacciata formando un piccolo vulcano e mettete al centro lo zucchero, il burro a temperatura ambiente, i tuorli d’uovo, la vanillina, il limone grattugiato ed il pizzico di sale

Impastate delicatamente a mani nude tutti gli ingredienti senza lavorare troppo l’impasto

Formate una palla

ed avvolgetela nella pellicola e poi in frigo per circa 20 minuti

pasta frolla

togliete dal frigo ed utilizzatela a vostro piacimento

 

Vota la Ricetta!
recipe image
Ricetta
Pasta Frolla
Pubblicato il
Tempo di Preparazione
Tempo Totale
Punteggio Medio
41star1star1star1stargray Based on 2 Review(s)
Pasta Frolla ultima modifica: 2017-01-10T13:28:29+00:00 da Rosaria D'Orio
Ti è piaciuta la Ricetta? Condividila
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.