Funghi Trifolati

funghi trifolati
Pubblicato in: Contorni, il 12 maggio , 2014

I funghi trifolati (trifolato vuole dire qualsiasi verdura cotta in aglio, olio e prezzemolo) sono un contorno tipico della regione Piemonte, leggero e facilmente si abbina alle pietanze, dalla carne al pesce, come base di un ottimo risotto o primo piatto e anche come condimento per un antipasto di crostini e bruschette di pane abbrustolito. In questa ricetta ho usato sia funghi champignon che funghi chiodini, per arricchirne il sapore e per dare anche un colpo d’occhio più simpatico. Queste qualità di funghi sono ormai reperibili in ogni periodo dell’anno e ci permettono di gustare sempre questo contorno. Volendo dare un sapore ancora più marcato potete anche aggiungere i porcini, se li trovate freschi, altrimenti congelati. Io preferisco quelli interi che quelli tagliati a cubetti che si spappolano. Seguite questa semplice guida su come lavare e pulire i funghi prima di cucinarli , se non siete pratici o non volete cimentarvi ,comprateli già affettati e puliti in vaschette. I funghi non vanno lavati per non farli inzuppare d’acqua che disperderebbe il profumo e il sapore anche perché se li lavate anneriranno molto presto. E’ necessaria una accurata pulizia senza acqua, raschiateli leggermente con un coltellino per togliere le impurità e passateli in un panno umido. Se proprio necessario, il lavaggio, sotto il getto del rubinetto, deve essere rapidissimo e devono essere asciugati subito con della carta assorbente. Generalmente i funghi, specialmente se sono di varietà pregiata come ovoli e porcini, non devono essere spellati. Il segreto sta nella cottura, i funghi in padella vanno cotti a fuoco vivo, con poco olio avendo cura di  mescolarli sempre con delicatezza  per evitare che i funghi si rompano. A cottura ultimata aggiungete abbondante prezzemolo. Quando pronti non devono essere troppo molli e il condimento non deve essere troppo acquoso. Insomma devono essere gustosi e saporiti al punto giusto. Per una cena abbondante sono pratici perché possiamo prepararli con largo anticipo e riscaldarli al momento di servirli.

Tempo di preparazione:
0 h e 10 min
Tempo di cottura:
0 h e 15 min
Totale:
0 h e 25 min
Ingredienti (4 persone)

800 gr. di funghi misti
1 spicchio d'aglio
4 cucchiai di olio evo
1 peperoncino piccolo
sale
prezzemolo


Come fare i Funghi Trifolati

Ricette funghi champignon

Tagliate la parte terrosa del gambo degli champignon e puliteli con un panno umido in modo da eliminare la terra residua

e tagliateli a fettine

utilizzate lo stesso procedimento anche per i chiodini

mettete a soffriggere l’aglio con il peperoncino

ed unite i funghi

fate cuocere a fuoco vivo fino a quando non si sarà asciugata tutta l’acqua che avranno rilasciato

a questo punto salate ed unite il prezzemolo

e servite i vostri funghi trifolati a vostro piacimento

funghi trifolati

Vota la Ricetta!
recipe image
Ricetta
Funghi Trifolati
Pubblicato il
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Punteggio Medio
31star1star1stargraygray Based on 5 Review(s)
Funghi Trifolati ultima modifica: 2014-05-12T12:43:23+00:00 da Rosaria D'Orio
Ti è piaciuta la Ricetta? Condividila
Share on Facebook
Facebook
1Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.