Pizza Parigina

Pizza-Parigina
Pubblicato in: Cibo da Strada, Pizze, il 12 aprile , 2015

Qualche giorno fa passavo davanti alla mia vecchia scuola dove ho preso il diploma di ragioniera, e mi sono ricordata di quando, per un motivo o per un altro non entravamo e uno degli appuntamenti fissi, tra i momenti di svago era andare a prendere la parigina calda di Vestuto, una rosticceria storica della zona. Per chi non conoscesse questa fantastica pizza rustica napoletana farcita e non si trovi a Napoli,potrete prepararla tranquillamente a casa. Nel frattempo vi do qualche informazione in più: La parigina napoletana è una delle pizzette della cucina di strada della tradizione più consumate. Pare che l’origine sia francese, infatti leggevo sul web di numerose varianti prodotte in tutta  Italia dove vengono alternati diversi formaggi cremosi locali. E’ una via di mezzo tra un rustico e una pizzetta al pomodoro. Gia di prima mattina, per chi tarda a fare colazione o come spuntino a metà giornata, troviamo questo snack appetitoso sempre disponibile nelle vetrine calde dei bar o nelle rosticcerie insieme alle pizze da bar, alle pizze fritte,alle frittatine di maccheroni ed altre squisitezze della tradizione rosticciera napoletana. La particolarità di questa pizza salata è la combinazione tra la base  che si realizza preparando l’impasto classico della pizza e la parte superiore più morbida e friabile realizzata con la pasta sfoglia. Tra le due parti troviamo passata di pomodoro, prosciutto cotto e provola o scamorza filante., a volte anche melanzane fritte. Un mix buonissimo!  Nei bar le parigine accompagnano olive e noccioline i nostri aperitivi e nei nostri buffet non mancano mai, tagliata per l’occasione a quadratini da spiluccare come finger food. Gustatela ben calda, quando il formaggio sarà filante, sarà il massimo!

Tempo di preparazione:
2 h e 0 min
Tempo di cottura:
0 h e 30 min
Totale:
2 h e 30 min
Ingredienti per una teglia 32x24 (6 persone)

1 rotolo di pasta sfoglia
300 gr di scamorza o provola
200 gr di prosciutto cotto
250 gr di passata di pomodoro
olio
sale
latte per spennellare

Ingredienti per l'impasto della pizza in una teglia 32x24

200 gr Farina 00
200 gr. Farina Manitoba
250 ml acqua
10 gr. lievito di birra
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaio olio evo


Come fare la Pizza Parigina

Parigina Ricetta

 

Prepariamo l’impasto della pizza mettendo in un recipiente l’acqua tipieda, la farina,il lievito di birra e un cucchiaio d’olio evo

ingredienti-impasto-pizza

Lavoriamo con vigore per almeno 10 minuti a mano o 15 minuti con la planetaria

lavorare-impasto-a-mano

Formiamo un panetto e mettiamolo a lievitare in un posto chiuso lontano da correnti d’aria  e sbalzi di temperatura. Io lo metto nel forno coperto da un canovaccio

impasto-pizza-prima-della-lievitazione

L’impasto dopo la lievitazione sarà così

impasto-pizza-dopo-lievitazione

Ungete la leccarda del forno con un filo d’olio d’oliva e stendete bene l’impasto della pizza

base-pizza-leccarda

Distribuite bene sopra il passato di pomodoro condito con l’olio ed il sale, io l’ho fatto un po’ asciugare d’acqua facendolo cuocere circa 5 minuti

parigina-sugo.dipomodoro

Aggiungete il prosciutto cotto

parigina-prosciutto-cotto

e le fette di scamorza

parigina-aggiunta-scamorza

Richiudete con un rotolo di pasta sfoglia

parigina-pasta-sfoglia

sigillando bene il bordo superiore con quello inferiore

parigina-bordo

bucherellate la superficie con una forchetta, in modo che non si gonfi in cottura e spennellate con un po’ di latte o un tuorlo d’uovo

parigina-prima-della-cottura

infornate a 180° funzione statico per circa 30 minuti

parigina-dopo-cottura

ecco il dettaglio della fetta, lasciatela riposare un po’ prima di mangiarla

pizza-parigina1

La mia pizza parigina

pizza-parigina2

Parigina Pizza

Vota la Ricetta!
recipe image
Ricetta
Pizza Parigina
Pubblicato il
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Punteggio Medio
41star1star1star1stargray Based on 15 Review(s)
Pizza Parigina ultima modifica: 2015-04-12T21:52:43+00:00 da Rosaria D'Orio
Ti è piaciuta la Ricetta? Condividila
Share on Facebook
Facebook
3Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.